Il 7 dicembre dalle ore 9:00 si terrà, presso l’Auditorium del Museo Revoltella di Trieste, la conferenza di lancio del progetto “ChIMERA – Clusters innovativi per le imprese culturali e creative nell’area MED” che vede come Capofila la Direzione Cultura Sport e Solidarietà. L’evento sarà l’occasione per presentare le eccellenze e lo stato dell’arte delle imprese culturali creative nella aree partner di progetto.

Lo scopo  di questo progetto è quello di promuovere e avviare la creazione di un cluster innovativo regionale nel settore delle imprese culturali e creative.

In Friuli Venezia Giulia è previsto l'avvio di attività e servizi “pilota” per consolidare la cooperazione fra centri di ricerca, parchi tecnologici, imprese, amministrazione regionale e società civile e per favorire l’innovazione del settore delle imprese culturali e creative.
 
Interverranno: l’Università di Nizza Sophia Antipolis (FR), la Camera di Commercio e dell’I ndustria di Nizza- Costa Azzurra (FR), il Parco Audiovisivo della Catalogna (ES), Promalaga (ES) e il Distretto “Puglia Creativa”. I lavori saranno conclusi dall’Assessore alla Cultura Sport e Solidarietà Gianni Torrenti.

 

 

Nell'ambito del progetto IPA “ADRISTARTER,” Informest, in collaborazione con l’Azienda Speciale Porto di Monfalcone organizza una Conferenza transnazionale per discutere di sostenibilità ambientale, sfide e prospettive future in aree portuali e retroportuali dell’Adriatico.

L’evento avrà luogo il 25 novembre a partire dalle ore 10:00 presso l’Azienda Speciale per il Porto di Monfalcone e vedrà la partecipazione di un pool di relatori internazionale composto da: Regione Abruzzo, Interporto Marche S.p.A., OGS, Università degli Studi di Trieste, Hydrosoil srl, Shoreline, Aeroporto di Mostar (BiH) e Autorità Portuale di Ploce (HR) che presenterà i risultati di studi fattibilità e di monitoraggio per la conservazione ed il ripristino dell’ambiente in aree interessate da porti, aeroporti ed interporti del mare Adriatico.

 

 

Informest, Lead partner del Progetto BlueSKILLS, con il sostegno della Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, ricerca e università della Regione Friuli Venezia Giulia organizza la conferenza LA RETE ADRIATICO IONICA PER LA MOBILITÀ DELLA CONOSCENZA. 

L'evento si terrà a Trieste, giovedì 24 novembre, dalle Ore 9.00 – 13.00 presso Starhotels Savoia Excelsior Palace Riva del Mandracchio, 4. I partner di porgetto insieme ai rappresentanti degli Istituti scolastici e formativi dell’area adriatica si incontrano per illustrare le prospettive di cooperazione e  sostenibilità, al motto: "formare gli insegnanti per formare gli alunni". Sarà garantita la traduzione simultanea italiano-inglese.

Registrazioni: https://goo.gl/forms/MavuMotbQvoxt8s33

 

Questi in parte gli obiettivi della due giorni organizzata dai partner di progetto prevista a Trieste il 15 e 16 novembre prossimi presso NH Hotel di Trieste.

Martedì 15 novembre sarà dedicato alla formazione di gestori e operatori portuali dell'area adriatico-ionica che si occupano di servizi a persone con mobilità ridotta (disabili, anziani, minori, donne in gravidanza, ecc) presso i terminal portuali.

La formazione, offerta gratuitamente in italiano ed inglese e trasmessa in streaming sul sito www.captain-project.eu, sarà tenuta da esperti del Venice CFLI (Consorzio Formazione Logistica Intermodale di Venezia).

 

Partner e insegnanti delle scuole e degli enti di formazione coadiuvati da esperti del sistema educazionale VET nell’area Adriatica si incontrano nuovamente per elaborare insieme uno studio di fattibilità per l’armonizzazione tra i criteri e le regole del VET System e quelli delle diverse scuole, fino alla stesura di linee guida per la mobilità in area adriatico ionica con l’obiettivo di consolidare il sistema di valutazione comune, migliorare la qualità dei servizi agli studenti, portando a una standardizzazione degli stessi nelle diverse regioni coinvolte.

Nella seconda giornata dell'incontro gli insegnanti prenderanno parte a delle visite di studio  presso istituti scolastici e centri VET per un progressivo e diretto interscambio tra gli studenti, insegnanti e località ospitanti seguendo l’approccio delle strategia Go&Learn e Go&Learnet e  per preparare i presupposti della futura rete adriatica di mobilità studentesca.

 

In qualità di partner del progetto CAPTAIN Informest organizza un corso di formazione destinato a gestori e operatori portuali dell'area adriatico-ionica che si occupano di servizi a persone con mobilità ridotta (disabili, anziani, minori, donne in gravidanza, ecc) presso i terminal portuali.

La formazione si propone di offrire una migliore comprensione della disabilità e dei metodi  per soddisfare le diverse esigenze dei passeggeri, di migliorare i servizi offerti, di fornire tutte le istruzioni e le soluzioni necessarie al fine di garantire tali servizi, sia in termini informativi che standardizzando l’assistenza, adottando soluzioni ICT comuni che permettano di migliorare la  condivisione di dati fra i porti.

 

 
È in corso presso la sede del Parlamento della Bosnia-Herzegovina la conferenza "Sviluppo strategico del settore fitosanitario in BiH – risultati e lezioni apprese nel progetto Twinning EU-FITO-BiH” organizzata nell'ambito del progetto di Gemellaggio Amministrativo "EUFITO BiH", capofilato dal Ministero italiano delle politiche agricole alimentari e forestali, insieme con il Ministero dell'Agricoltura della Polonia, all'interno del quale Informest partecipa in qualità di mandated body. 

 

 

Informest 2020 - al servizio del territorio

CRE:HUB

Progetto "CRE:HUB - Policies for cultural CREative industries: the HUB for innovative regional development"

Primo Bilancio della Presidenza Bertossi

Informest 2015: strategia ed operatività

Photo gallery

Il Presidente di Informest Bertossi, la Presidente della Regione FVG Serracchiani e l’Assessore Peroni alla firma della convenzione, Trieste 22 ottobre 2014.

[ Il Presidente di Informest Bertossi, la Presidente della Regione FVG Serracchiani e l’Assessore Peroni alla firma della convenzione,
Trieste 22 ottobre 2014.
]

Progetti in corso

[ Tutti i progetti in corso ]

Aree di intervento

Enti fondatori