Sono aperte le selezioni per gli studenti del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Trieste e del corso triennale e/o magistrale di Relazioni Pubbliche dell’Università di Udine, per effettuare tre mesi di tirocinio presso Informest (25 settembre – 22 dicembre 2017, orario part-time: tutte le mattine dal lunedì al venerdì e due pomeriggi a scelta dello studente).

I candidati ritenuti idonei, in base allo screening dei curricula, verranno convocati tramite e-mail per i colloqui di selezione che si svolgeranno il 12 e 13 settembre 2017.

Gli interessati possono inviare il proprio curriculum vitae entro e non oltre il 6 settembre 2017, via posta elettronica alla dott.ssa Elisa Sfiligoi: elisa.sfiligoi@informest.it.

 

Il convegno “Governance integrata e sviluppo locale-Un nuovo ruolo degli Enti Locali nella pianificazione e programmazione strategica per lo sviluppo locale” è un’iniziativa del Piano formativo nextPA - cambiamenti in corso, del Centro di Competenza per la Pubblica Amministrazione del Friuli V.G. (ComPA fvg) ed è promosso dall’Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (AICCRE), Federazione Regionale del Friuli V.G. - Udine, dall’ As-sociazione Nazionale Comuni Italiani del Friuli V.G. (A.N.C.I. Friuli V.G.), dal Centro OCSE LEED di Trento per lo Sviluppo Locale e da Informest.

Registrazioni entro il 6 settembre Centro di Competenza per la Pubblica Amministrazione ComPA fvg (tel. 0432 229152 – info@compa.fvg.it). Partecipazione gratuita.

 

Si terrà a Dubrovnik giovedì 27 luglio la conferenza finale del progetto Agribusiness volto a rafforzare lo sviluppo rurale dell’area transfrontaliera tra la regione di Ragusa (Dubrovnik) e l’Erzegovina.

Capofila del progetto Agribusiness è la città di Dubrovnik, l’associazione Kinookus di Dubrovnik, la Facoltà di Agricoltura dell’Università di Zagabria, la Facoltà di Agricoltura e Scienze Alimentari dell’Università di Sarajevo, la municipalità di Ravno (BiH) e Oxfam Italia che ha chiesto il supporto di INFORMEST per le attività previste dal progetto nell’area trans-frontaliera.

 

Si è tenuto nei giorni scorsi a Cadarache (Francia) il terzo Steering Committee meeting del progetto SISMA, co-finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale “Interreg Meditteranean” e teso a sviluppare schemi di finanziamento innovativi per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici e la mobilitazione di investimenti privati. L’incontro tra i nove partner del progetto, che coprono buona parte dell’area mediterranea (Grecia, Bosnia, Slovenia, Italia, Francia e Spagna) ha permesso di compiere un’analisi preliminare sulle buone prassi relative a schemi di finanziamento già in uso nelle aree geografiche coinvolte in SISMA.

 

Il 5-7 luglio prossimi si svolgeranno in Svezia la 2 ? e la 3 ? Field Visit, nonchè il 3° Steering Committee del Progetto MAESTRALE. In dettaglio, il 5 luglio a Göteborg si terrà la visita presso l’azienda Minesto, developer di tecnologie energetiche marine che sviluppa Deep Green, una tecnologia innovativa per la produzione di elettricità dalle correnti marine. Successivamente, si terrà la visita presso Wave4Power che sviluppa il sistema WaveEL (energia da moto ondoso). Il 6 luglio si svolgerà l a 3 ? Field Visit presso il laboratorio per lo sviluppo dell’energia marina Lovén Centre Kristineberg con la presentazione del sito-laboratorio di Skagerrak, del progetto SeaFarm (biomasse marine) e dell’azienda SeaTwirl (eolico offshore galleggiante). Infine il 7 luglio si terrà il 3° Steering Committee nel corso del quale verranno affrontati gli aspetti amministrativi e tecnici del Progetto MAESTRALE.

 

Il 20 e 21 giugno la Direzione cultura ospiterà, nell’ambito del progetto europeo CRE:HUB, una visita di un team di esperti provenienti dalle regioni di Lubiana e Lisbona. Obiettivo della visita è lo scambio di esperienze in tema di servizi a supporto delle start-up culturali e creative, in favore dell’azione di incubazione di imprese culturali e creative inserita nel POR FESR FVG 2014-2020.

L’attività di peer review condotta dagli esperti sarà utile per individuare, fra quelle proposte nell’ambito della roadmap, le azioni da includere nel piano di azione regionale, output finale del progetto CRE:HUB.  

 

Il progetto Europeo AlpSib promuove lo sviluppo di competenze per lo sviluppo di nuovi strumenti finanziari “Pay by results” ovvero obbligazioni di privati che finanziano servizi di interesse generale. Assieme a 14 partner nello Spazio Alpino, si vuole coinvolgere attivamente soggetti pubblici e privati interessati alla costruzione di partenariati volti a promuovere obbligazioni di impatto sociale (Social Impact Bond, SIB), che impiegano capitali privati per finanziare attività generando benefici sociali ed un valore economico per le casse pubbliche.
L’incontro è organizzato in collaborazione con Federsanità ANCI del FVG, e alla tavola rotonda saranno presentate esperienze regionali, nazionali e del Regno Unito da Social Finance, Human Foundation, Federsanità ANCI FVG.

 

Informest 2020 - al servizio del territorio

CRE:HUB

Progetto "CRE:HUB - Policies for cultural CREative industries: the HUB for innovative regional development"

Primo Bilancio della Presidenza Bertossi

Informest: report di sostenibilità 2014-2016

Photo gallery

Il Presidente di Informest Bertossi, la Presidente della Regione FVG Serracchiani e l’Assessore Peroni alla firma della convenzione, Trieste 22 ottobre 2014.

[ Il Presidente di Informest Bertossi, la Presidente della Regione FVG Serracchiani e l’Assessore Peroni alla firma della convenzione,
Trieste 22 ottobre 2014.
]

Progetti in corso

[ Tutti i progetti in corso ]

Aree di intervento

Enti fondatori